Plus

La politica per la qualità, ambiente e sicurezza


Nell’ottica di migliorare la qualità del prodotto e dei servizi già nel giugno del 2000 l’azienda, prima nel settore, ha ottenuto la certificazione sulla qualità ISO9001 ora aggiornata alla normativa del 2000. Nel Settembre del 2004 la Marmi Lanza ha inoltre ottenuto la certificazione ISO14001:2004 per l’ambiente e la OHSAS18001:1999 per la sicurezza.
Dalla capacità di soddisfare al meglio le esigenze del cliente dipendono la prosperità ed il successo della nostra organizzazione, a beneficio non solo della proprietà ma di tutte le persone che operano nell’impresa.
Ciascuno nell’ambito della propria operatività è pertanto chiamato a dare il proprio contributo, operando nel rispetto delle mansioni e delle procedure stabilite, affinché l’azienda possa:

- Offrire una vasta gamma di prodotti in termini di:
     - materiali (marmi e graniti nazionali ed esteri)
     - formato (blocchi grezzi, lastre, marmette, manufatti)
     - finitura (grezza, lucida, fiammata, anticata, resinata)

- Orientare le vendite a tutte le fasce di mercato: commercianti, costruttori, privati
- Mettere a disposizione del Cliente la propria esperienza e fornire informazioni, consigli, proposte e risposte in modo rapido ed adeguato.
- Rispettare gli accordi ed i contratti con il Cliente in termini di prodotto e servizio (inclusi tempi di consegna, imballaggio, trasporto)
- Innovare continuamente i propri impianti, per migliorare la qualità dei prodotti ed ottimizzare la produzione in modo da contenerne i costi.
- Innovare i propri prodotti, cercando di offrire al cliente soluzioni sempre nuove.

- Impegnarsi alla prevenzione ed alla limitazione dell’inquinamento dell’ambiente:
     - razionalizzando l'impiego di risorse per evitare sprechi dannosi
     - gestendo le proprie attività e gli impianti in modo da minimizzarne l'impatto ambientale negativo
     - preferendo ove possibile soluzioni tecniche che riducano l'impatto ambientale negativo

- Operare nel rispetto della legislazione e regolamentazione ambientale applicabile.
- Privilegiare un approccio preventivo ai problemi e migliorare continuamente l'efficacia del sistema promuovendo azioni correttive adeguate ed efficaci per evitare il ripetersi di eventuali non conformità.
- Operare nel rispetto delle disposizioni in materia di sicurezza ed adeguatezza dell'ambiente di lavoro, a tutela degli operatori e dei visitatori per prevenire i rischi d'incidente ed infortunio.